Forgotten Realms Campaign Guide

  • 0 Risposte
  • 1588 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Offline Sasuke

  • *****
  • 1645
  • 49
  • Se il destino
    • Mostra profilo
    • Flash-Back (Videogames, Accessori, Jap Import, Hentai)
Forgotten Realms Campaign Guide
« il: Agosto 26, 2008, 04:36:50 pm »
Recentemente uscita in America, e quindi facilmente reperibile anche sulla rete, la prima ambientazione ufficiale della 4° ed.

Al contrario che in passato, l'ambientazione sarà suddivisa in due manuali, uno prevalentemente storiografico (quello già disponibile) e l'altro maggiormente basato sulle regole e sul mondo di gioco (Forgotten Realms Players Guide).

La Campaign Guide si presenta subito bene, con quasi 300 pagine ben strutturate, e con un'impaginazione dalla facile consultazione, che prevede la descrizione di ogni locazione composta da due pagine in modo che tenendo il manuale aperto si abbiano sott'occhio tutti i particolari del luogo. Fanno ovviamente eccezione le regioni più grandi e importanti, come Waterdeep che arriva ad occupare 6 paginate.

Non mancano le schede dei pg di spicco, anche se quantitativamente inferiori alla scorsa edizione. Il difficile adattamento alla quarta edizione non solo non ha reso vecchi "eroi" più deboli, ma anzi, alcuni ne escono decisamente rinvigoriti, come ad esempio Szass Tam, Fzoul e Manshoon.

La guida si apre cmq. con la precisazione che 100 lunghi anni sono passati dall'ultima data descritta nella precedente edizione, e un capitolo intero è dedicato a tutto ciò che è avvenuto nel frattempo, e relative conseguenze.

Dopodichè si comincia con un'avventura studiata per introdurre i nuovi giocatori (e dm) nel mondo dei Forgotten. - non ho avuto ancora il tempo di leggerla, ma a occhio sembra molto più articolata e meglio bilanciata di quella presente sul manuale del DM -

Una piccola parte è stata dedicata anche a nuovi rituali ed oggetti magici.

Non mancano ovviamente le indispensabili sezioni dedicate alla vita quotidiana, alle religioni e alla descrizione delle varie città.

Un manuale da avere, anche soltanto per il gusto di sapere lo svolgersi degli eventi nella più completa e famosa delle ambientazioni di d&d.