warner home video

  • 12 Risposte
  • 3095 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Offline Sasuke

  • *****
  • 1645
  • 49
  • Se il destino
    • Mostra profilo
    • Flash-Back (Videogames, Accessori, Jap Import, Hentai)
warner home video
« il: Aprile 13, 2007, 08:59:07 pm »
Saranno disponibili sugli scaffali italiani a partire dal 23 maggio i quattro nuovi HD DVD targati Warner Home Video, su cui però non si hanno ancora informazioni certe.

I film, venduti al prezzo di 25,99 Euro, saranno Arma letale, l'attesissimo Batman Begins, La sposa cadavere e Troy.

Pare che tra questi batman begins abbia una gran quantità di contenuti interattivi, tanto da essere definito tecnicamente il migliore hd-dvd messo in commercio (nonchè il film che ha decretato la vittoria del formato hd-dvd su br all'ultima competizione di los angeles).

Pare infine che questi saranno titoli esclusivi per il mercato hd-dvd.


*

Offline THE END

  • *
  • 46
  • -1
  • Anti-Hide S.p.A.
    • Mostra profilo
Re: warner home video
« Risposta #1 il: Aprile 13, 2007, 09:22:14 pm »
ok... ::)
harry potter?
esiste?
chu!
Stanno nascendo gli Absulution...


Shot at 2007-07-14

Ma nn siamo fighi??? (hideyasu escluso) XDDD

*

Hideyasu

Re: warner home video
« Risposta #2 il: Aprile 13, 2007, 10:18:08 pm »
L'HD DV secondo me lo massacra il BLUE-RAY.

*

Hideyasu

Re: warner home video
« Risposta #3 il: Aprile 13, 2007, 10:44:53 pm »
A grammatica ho 7.

*

Offline Sasuke

  • *****
  • 1645
  • 49
  • Se il destino
    • Mostra profilo
    • Flash-Back (Videogames, Accessori, Jap Import, Hentai)
Re: warner home video
« Risposta #4 il: Aprile 14, 2007, 01:29:57 am »
mi pare che hide abbia più problemi di sintassi, che di grammatica... ad ogni modo, io riportavo una notizia che potrebbe fare comodo e piacere a chi si è preso il lettore hd-dvd...
per il formato e la sua conversione qualche dubbio ce l'ho anche io, ma essendo apparso oggi in commercio il primo lettore misto, può darsi che il futuro sia multistandard...


*

Hideyasu

Re: warner home video
« Risposta #5 il: Aprile 14, 2007, 02:42:02 pm »
Comunque se la SONY non vende i nuovi prodotti BLU-RAY gli va male,malissimo perchè ogni film in BLU-RAY è sponsorizzato sony e se i film non vendono non credo che le case editrici cinematografiche sponsorizino il blu-ray,poi penso che la sony comincerà a produrre altri lettori blu-ray oltre che la ps3 quindi de questo mercato non frutta fallisce.

*

Hideyasu

Re: warner home video
« Risposta #6 il: Aprile 14, 2007, 03:00:51 pm »
A ma quanto costa un lettore blu-ray?uno HD?poi non mi sembra per quello che ne so ci sia una grande differenza tecnica.

*

Offline Jin Kazama

  • ****
  • 942
  • 46
  • Nikittawa...
    • Mostra profilo
Re: warner home video
« Risposta #7 il: Aprile 14, 2007, 03:40:43 pm »
A ma quanto costa un lettore blu-ray?uno HD?poi non mi sembra per quello che ne so ci sia una grande differenza tecnica.

Apparte il fatto che ho notato che per te la punteggiatura è puramente un optional :D, tenterò di chiarire la differenza tra Blue-ray disc e HD-DVD.

Capacità dei Blu-ray Disc

I dischi a singolo strato (Single Layer) hanno una capacità di 25 GB, quelli a strato doppio (Double Layer) di 50 GB. Sono comunque previsti supporti multistrato che potrebbero in futuro assicurare capacità di 100 e 200 GB (25 GB per strato).

Ore di video  contenute in un Blu-ray Disc
Oltre 9 ore di video ad alta definizione su un disco da 50 GB, circa 23 ore di video a definizione standard

Velocità di lettura/scrittura dati che garantiscono i Blu-ray Disc
Secondo le specifiche Blu-ray Disc, la velocità 1x è di 36 Mbps. Poiché i film in Blu-ray richiederanno un transfer rate di 54 Mbps, la minima velocità dei player sarà pari a 2x (72 Mbps). Il potenziale del Blu-ray, legato all’apertura numerica utilizzata (NA), dovrebbe garantire tuttavia velocità superiori. Rispetto all’HD-DVD infatti, sono necessarie velocità di rotazione più basse per raggiungere alti tassi di trasferimento. Se si assume 10mila rpm (giri al minuto) come velocità massima di rotazione di un Blu-ray Disc, ai bordi esterni del disco dovrebbe essere possibile raggiungere un trasferimento dati pari a 12x (circa 400 Mbps).     

Codec video supportati dal Blu-ray disc
MPEG-2: migliorato per l’HD, usato anche per i film in DVD e per le registrazioni HDTV
MPEG-4 AVC: variante dello standard MPEG-4 conosciuto anche come H.264 (High Profile e Main Profile)
SMPTE VC-1: standard basato sul Window Media Video (WMV) di Microsoft

Codec audio supportati dal Blu-ray disc
Linear PCM (LPCM): offre fino a 8 canali di audio non compresso
Dolby Digital: è il formato usato per le colonne sonore dei film in DVD-Video. Solitamente comprende 5.1 canali
Dolby Digital Plus (DD+): estensione del Dolby Digital, offre un maggiore bitrate e un audio surround fino a 7.1 canali
Dolby TrueHD: estensione dell’MLP
DTS Digital Surround: è il formato usato per molti film in DVD e offre audio surround a 5.1 canali
DTS-HD: estensione del DTS, offre un maggiore bitrate e un audio multicanale fino a 8 tracce

Nella tabella seguente sono riassunte le caratteristiche tecniche dei Blu-ray Disc e dei DVD

Supporto    Blu-ray Disc    DVD
Capacità di memorizzazione    25 GB (Single Layer)    4,7 GB (Single Layer)
                                       50 GB (Double Layer)     8,5 GB (Double Layer)
Lunghezza d'onda del laser    405 nm (blue laser)    650 nm (red laser)
Apertura numerica (NA)    0,85    0,6
Diametro del disco       120 mm    120 mm
Spessore del disco       1,2 mm    1,2 mm
Copertura protettiva    Sì    No
Track pitch    0,32 mm    0,74 mm
Tasso di trasferimento dati    36 Mbps (1x)    11,08 Mbps (1x)
Tasso di trasferimento audio/video    54 Mbps (1,5x)    10,08 Mbps (<1x>
Massima risoluzione video    1.920x1.080 (1.080p)    720x480/720x576 (480i/576i)
Massimo bitrate video     40 Mbps    9,8 Mbps
Video codec    MPEG-2    MPEG-2
     MPEG-4 AVC    
     SMPTE VC-1    
Audio codec    Linear PCM    Linear PCM
     Dolby Digital    Dolby Digital
     Dolby Digital Plus    DTS Digital Surround
     Dolby TrueHD    
     DTS Digital Surround    
     DTS-HD    
Interattività    BD-J    DVD-Video

Di seguito le specifiche del Hd-dvd:

Capacità di memorizzazione

Un disco HD DVD ha una capacità di 15 GB per ogni singolo layer, e al momento esiste in 3 versioni differenti: 15 GB (1 layer), 30 GB (2 layer) e recentemente, il 12 maggio 2005 al Media-Tech Expo di Los Angeles ne è stata proposta un'evoluzione da 45 GB (3 layer). Non mancherà, in futuro, anche una quarta versione con standard SD-DVD, che permetterà alle Major di masterizzare su entrambe le facciate, rendendo così disponibili film in edizione speciale con singolo disco.

Dettagli costruttivi

Lo strato protettivo è spesso 0,6 mm, cioè lo stesso spessore utilizzato anche nei DVD ed è molto maggiore rispetto a quello utilizzato per il Blu-ray che è di soli 0,1 mm. L'Apertura numerica della testina ottica è 0,65, simile a quella di 0,6 usata per i DVD. HD DVD riutilizza anche tutta la struttura dei dati già esistente (frames, settori, ECC blocks), gli algoritmi di correzione di errori e gli schemi di modulazione dello standard DVD. L'unica vera differenza rispetto ad un DVD tradizionale è che un blocco HD DVD ECC corrisponde a due blocchi DVD ECC concatenati. Tutti questi fattori, messi insieme, determinano un minor costo di produzione dei supporti HD DVD rispetto ai Blu-ray Disc che richiedono di ricalibrare tutte le attuali linee di produzione dei dischi DVD, ed inoltre gli attuali supporti DVD saranno tranquillamente riproducibili anche dai futuri lettori del formato HD DVD attraverso piccole modifiche alle unità ottiche.

Per contro però, proprio il maggiore spessore dello strato protettivo dei dischi HD DVD ne causa la minore capacità di memorizzazione dati di questo standard rispetto al concorrente, dove il substrato su cui vengono scritti effettivamente i dati è molto vicino alla superficie, e la diffusione del laser è di conseguenza minore. Meno materiale il laser deve penetrare, maggiore sarà l'apertura numerica e minore sarà la distanza tra due tracce e la lunghezza dei pit. In parole povere, questi cambiamenti permettono maggiore densità di dati su un disco Blu-ray anziché su un DVD o un HD DVD.

Come è fatto un disco HD DVD double layer

Per poter realizzare un disco HD DVD double layer è necessario ridurre lo spessore dello strato di argento situato in prossimità della testina ottica, in modo che il raggio laser possa raggiungere più facilmente il secondo strato (Layer 0). Lo strato di argento, oltre a riflettere il raggio laser, ha anche la funzione di dissipare il calore generato dal laser stesso. Più lo strato di argento si assottiglia però, più debole diventa l'effetto di dissipazione del calore e, per tale motivo, aumentano le interferenze di calore tra le tracce attigue registrate. Toshiba è riuscita a risolvere questo problema inserendo un colorante organico ad elevata conducibilità termica. Si tratta di un colorante con una polarità che aumenta man mano che si passa dallo strato inferiore a quello superiore e in grado di incrementare la riflessione del raggio laser. Un processo produttivo 2P (fotopolimero) è impiegato per la realizzazione dello strato intermedio. Nei supporti double layer DVD-R degli stampi usa e getta di poliolefina sono utilizzati per trascrivere le concavità e le convessità dello strato di registrazione sul fotopolimero. Toshiba impiega uno stampo di spessore 0,6 millimetri di policarbonato modellato per iniezione. Il risultato è che il policarbonato una volta utilizzato per gli stampi può essere riutilizzato come substrato alternativo di ricambio.

 Formati di memorizzazione dei video

I lettori ad alta definizione, includono anch'essi la retrocompatibilità con gli attuali DVD, anche se questa procedura ha richiesto alcuni sforzi di progettazione aggiuntivi, con plausibile ricaduta sui prezzi finali dei lettori stessi. L'HD DVD e il Blu Ray impiegano entrambi le stesse tecniche di compressione video, e tra queste si possono citare MPEG-2, Video Codec 1 (VC1, che è basato sul formato Windows Media 9) e H.264/MPEG-4 AVC. Grazie alla compressione MPEG-4/AVC le tre taglie (15, 30 e 45 GB) potranno contenere rispettivamente 4, 8 e 12 ore di filmato ad alta definizione. In pratica questo tipo di soluzione renderà l’ingombro dei contenuti audio-video leggermente superiore all’attuale standard DVD 9.

Trai tu le debite conclusioni, soffermandoti sulle differenti capacità di memorizzazione e di trasferimento dati, veri discriminanti tra i due formati, nonchè la massima risoluzione video.



"Se volete un consiglio non andate mai pi

*

Hideyasu

Re: warner home video
« Risposta #8 il: Aprile 14, 2007, 03:55:59 pm »
Bè uno può contenere tantissima roba ma è lento l'altro ha meno spazio ma è più veloce. Credo che la situazione sarà decisa in base ai prezzi dei lettori e qiu l'hd è molto più economico la definizione del hd dvd e quella del blu-ray sono simili solo che su un blu-ray ce n'è di posto.Bisogna vedere come andrà il mercato dei lettori la sony a inserire un lettore blu -ray nella ps3 ,ha fatto un'ottima scelta ,perchè la console costa la metà del lettore,quindi è probabile che molti usino la console come lettore blu-ray.

*

Offline Jin Kazama

  • ****
  • 942
  • 46
  • Nikittawa...
    • Mostra profilo
Re: warner home video
« Risposta #9 il: Aprile 15, 2007, 02:22:23 pm »
Bè uno può contenere tantissima roba ma è lento l'altro ha meno spazio ma è più veloce. Credo che la situazione sarà decisa in base ai prezzi dei lettori e qiu l'hd è molto più economico la definizione del hd dvd e quella del blu-ray sono simili solo che su un blu-ray ce n'è di posto.Bisogna vedere come andrà il mercato dei lettori la sony a inserire un lettore blu -ray nella ps3 ,ha fatto un'ottima scelta ,perchè la console costa la metà del lettore,quindi è probabile che molti usino la console come lettore blu-ray.

Apparte la punteggiatura, e il fatto che se facciamo una analisi logica del predicato si deve utilizzare i numeri interi negativi per darti un voto ;), c'è da dire che quello che hai detto è vero in parte per l'affermazione che il blu-ray è più capiente ma meno veloce, e l'HD-DVD è più veloce ma meno capiente, per il fatto che la quantità di dati trasferiti in lettura è nettamente superiore per il blu-ray, e quindi, anche se è più "lento" a leggere trasferisce mooooolti più dati. Se poi vogliamo essere pignoli dobbiamo dire che sono i LETTORI blu-ray e HD-DVD che hanno questa caratteristica e non i supporti, dato che se metti un blu-ray sulla scrivania, per quanto lento, non inizierà a trasferire dati verso il televisore da solo :D



"Se volete un consiglio non andate mai pi

*

Hideyasu

Re: warner home video
« Risposta #10 il: Aprile 15, 2007, 02:47:09 pm »
è almeno questo l'avevo capito anche un cd se non lo infili in un lettore non va.

*

Offline Sasuke

  • *****
  • 1645
  • 49
  • Se il destino
    • Mostra profilo
    • Flash-Back (Videogames, Accessori, Jap Import, Hentai)
Re: warner home video
« Risposta #11 il: Aprile 16, 2007, 12:08:28 am »
ho rimosso alcuni post. moderate i termini, non andate off topic, e soprattutto non usate il forum per questioni personali risolvibili via msn o dal vivo, grazie. (cacchio, mi state costringendo a fare davvero il moderatore perchè non siete abbastanza maturi per moderarvi da soli, mi sembra di essere alle elementari...)


*

Offline Mitsuhashi

  • ****
  • 769
  • 20
    • Mostra profilo
    • I pensieri di Mitsuhashi
Re: warner home video
« Risposta #12 il: Luglio 09, 2007, 08:52:15 am »
Visto che continuavate a parlare OT con post perlopiu' inutili ho fatto un rewind...

Se volte discutere tra di voi, invece di usare un topic con un argomento ben preciso, apritente uno apposta nella sezione Total Macrage!
Mitsuhashi Da! Oboeteoke!

trick: $ sudo apt-get --purge remove windows

La teoria e' quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica e' quando funziona tutto ma non si sa il perche'.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica:
      non funziona niente e non si sa il perche'.

-- Albert Einstein


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo!

A computer is like air conditioning: it becomes useless when you open windows!

Macs are for those who don't want to know why their computer works.
Linux is for those who want to know why their computer works.
DOS is for those who want to know why their computer doesn't work.
Windows is for those who don't want to know why their computer doesn't work.